News

Verso l’interoperabilità: adottate le Linee Guida sulla Piattaforma Digitale Nazionale Dati

22 dicembre 2021

L’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID) ha pubblicato le “Linee Guida sull’infrastruttura tecnologica della Piattaforma Digitale Nazionale Dati per l’interoperabilità dei sistemi informativi e delle basi di dati”, la cui realizzazione e gestione sono affidate a PagoPA S.p.A.

L’adozione delle Linee Guida da parte di AgID, con Determinazione n. 627/2021 del 15 dicembre 2021, aggiunge un importante tassello alla roadmap che entro il 2022 porterà la nostra Società, in coordinamento con il MIDT e grazie al contributo dei primi Enti a bordo del progetto, a rendere operativa la PDND

Si tratta dell’infrastruttura tecnologica che renderà possibile l’interoperabilità delle basi dati delle amministrazioni pubbliche, permettendo così: 

  • ai cittadini di fornire una volta sola (once-only) alla PA le informazioni richieste per accedere a un determinato servizio, così che un Ente non debba richiederle nuovamente per successive prestazioni basate su quegli stessi dati;
  • agli enti di erogare servizi in modo più veloce, sicuro ed efficace. 

Sviluppata secondo una logica “privacy-by-design” e chiare regole tecniche e amministrative, in ossequio ai processi e alle modalità definiti dalle Linee Guida, la Piattaforma Digitale Nazionale Dati è tra i progetti che saranno attuati nella cornice del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), come parte della Componente “Digitalizzazione, innovazione e sicurezza PA” della Missione 1.

Per consultare le Linee Guida, vai sul sito di AgID.