Media

IO, l’app dei servizi pubblici, premiata con il Compasso d’Oro ADI

20 giugno 2022

IO, l’app dei servizi pubblici sviluppata e gestita da PagoPA S.p.A., si è aggiudicata il XXVII Premio Compasso d’Oro ADI, il più autorevole riconoscimento nel settore del design assegnato dal 1954 dall’Associazione per il disegno industriale ai progetti capaci ogni anno di “mettere in evidenza il valore e la qualità dei prodotti del design italiano”.

L’assegnazione del Compasso d’Oro ADI, nel corso della cerimonia tenutasi oggi presso l’ADI Design Museum di Milano, è di particolare rilievo per un progetto come quello da cui prende forma l’app IO: non solo perché il riconoscimento va a un servizio pubblico, ma perché testimonia l’effettivo cambio di paradigma introdotto da IO, che permette ai cittadini di fruire dei servizi della Pubblica Amministrazione attraverso il proprio smartphone, in modo semplice, sicuro, veloce e intuitivo. Un nuovo modello di relazione Stato-cittadino, reso possibile proprio grazie al ruolo cruciale del design, dove la costruzione di servizi pubblici moderni ed efficienti passa dalla capacità di progettare e realizzare soluzioni digitali mettendo sempre al centro le persone e i loro bisogni.

“Il Premio ottenuto oggi dall’app IO ha un valore simbolico importantissimo per tutta la Pubblica Amministrazione: dimostra che l’eccellenza non è appannaggio del settore privato, ma si può raggiungere anche nei servizi pubblici se ci dotiamo di visione, di competenze e di risorse che sappiano portare le best practice di mercato al servizio delle persone e delle istituzioni”, ha affermato Giuseppe Virgone, Amministratore Unico di PagoPA S.p.A. “Avere un team di designer all’interno di una Società pubblica è una piccola rivoluzione in sé e anche questo denota un cambio di passo fondamentale: ci consente di migliorare costantemente la user experience di qualsiasi prodotto, senza la quale ci sarebbe impossibile realizzare la mission di diffondere servizi digitali a misura di cittadino”.

“Siamo orgogliosi e grati per questo riconoscimento: celebra l’essenza dell’app IO, ideata per fare innovazione per e con i cittadini. Da sempre concepiamo questo progetto come patrimonio comune, allo stesso modo in cui guardiamo al Design come un agire inevitabilmente collettivo”, ha commentato Matteo De Santi, Chief Product & Design Officer di PagoPA S.p.A. oggi sul palco dell’ADI Design Museum a ritirare il Premio Compasso D’Oro insieme al team di designer coinvolti nella progettazione dell’app IO. “Agire il Design, infatti, implica abbracciare quanta più complessità possibile, ascoltare tutti gli attori che partecipano al servizio, come fruitori o come erogatori, per far emergere bisogni e obiettivi; nella consapevolezza che la soluzione proposta per rispondere a queste esigenze può sempre migliorare. Al cuore dell’app IO c’è proprio questo approccio, con il fine ultimo di semplificare un po’ ogni giorno la vita delle persone.”

Dal lancio negli store ad aprile 2020, oggi l’app IO sfiora i 30 milioni di download e conta ogni mese una media di oltre 6 milioni di utenti attivi, che accedono all’app per fruire dei circa 88 mila servizi pubblici erogati da oltre 7 mila amministrazioni locali e centrali.

Per maggiori informazioni: io.italia.it