Media

Emergenza Ucraina: da oggi è possibile donare anche con app IO e dal sito della piattaforma pagoPA

24 marzo 2022

PagoPA lancia una funzionalità dedicata alla possibilità per i cittadini di effettuare donazioni online, da smartphone o desktop, in modo semplice e immediato. Data la gravità delle conseguenze umanitarie della crisi in Ucraina, la Società ha scelto di mettere a disposizione le proprie infrastrutture tecnologiche per dare il via a un’iniziativa realizzata con il supporto del Ministro per l’innovazione tecnologica e la transizione digitale, Vittorio Colao, che vede già l’adesione di Croce Rossa Italiana, Fondazione AVSI, Fondazione Soleterre e Save the Children, tra le realtà in prima linea nel fornire assistenza alle vittime civili. 

Da oggi, attraverso l’app IO (aggiornata all’ultima versione disponibile negli store) e tramite il sito della piattaforma pagoPA, i cittadini potranno scegliere di destinare il proprio supporto a una o più campagne di raccolta fondi tra quelle attivate in queste settimane dalle organizzazioni aderenti. 

In pochi clic si potrà procedere, senza commissioni in caso di pagamento con carte di credito, debito o prepagate dei circuiti supportati. Questo grazie alla collaborazione con Nexi, il cui impegno ha reso gratuita l’operazione per chi vorrà donare tramite carta, eliminando i costi di transazione a carico dei cittadini. L’importo – detraibile se si versa tramite l’app IO – sarà interamente devoluto all’organizzazione beneficiaria. 

PagoPA mette così al servizio di una causa umanitaria le potenzialità del digitale, attraverso l’asset tecnologico della Società, che può contare su un’ampia e crescente platea di utenti: l’app IO registra già oltre 28 milioni di download da parte dei cittadini, mentre la piattaforma pagoPA è utilizzata da circa 40 milioni di persone.

“Abbiamo sostenuto con convinzione l’iniziativa di PagoPA di mettere a servizio di una causa umanitaria come quella ucraina la piattaforma web e l’app IO. La volontà è di estendere l’uso di questa modalità semplice e gratuita per aiutare altri progetti di partecipazione e sostegno sociale anche in futuro”, ha spiegato il Ministro per l’innovazione tecnologica e la transizione digitale, Vittorio Colao.

“Questa iniziativa, che abbiamo fortemente voluto perché sentivamo giusto metterci a disposizione vista la straordinarietà della situazione, dimostra ancora una volta come le piattaforme digitali pubbliche siano uno strumento potente a disposizione dei cittadini e dello Stato per rispondere in modo efficace alle esigenze della collettività”, ha sottolineato l’Amministratore unico di PagoPA, Giuseppe Virgone

Per sapere di più su come donare dall’app IO: io.italia.it/donazioni-ucraina

Per donare tramite il sito web della piattaforma pagoPA: checkout.pagopa.it/dona